SWINRUN Lago di Brasimone -report di Monica Casella

Domenica 29 luglio 2018.  Ai Laghi Brasimone alle 8.00 del mattino c'è un'arietta fresca e stimolante. Io e Daria Franzetti siamo pronte ad affrontare questa nuova avventura: Swim run Bologna. Una gara famosa per chi conosce la disciplina swimrun, in cui si alterna senza soluzione di continuità nuoto e corsa. Non esistono zone di cambio, si nuota con le scarpe e l'ausilio di palette e pullbuoy e si corre legandoseli in vita.
Ci troviamo di fronte a 30 km di trail di cui 4,5 km saranno di nuoto. 
La gara si svolge a coppie, proprio come la prima famosissima swimrun di Otillo nelle acque gelide  svedesi.
Ci siamo preparate molto, ed è ormai più di un mese che nuotiamo e corriamo legate con un elastico giallo fluorescente.
Dopo un bagnetto ed una corsetta di riscaldamento, siamo ai nastri di partenza.
La prima parte del percorso va via tranquilla, la corsa è saliscendi su strada bianca e i tratti a nuoto non superano i 700 mt. e attraversano il lago Brasimone. 
 Le vere difficoltà le incontriamo nel ritorno dal lago di Suviana. La salita nel bosco è veramente dura e quello che ci pesa inoltre è non poterci portare l'acqua con camelbag come solitamente si fa nei trail: in acqua affonderemmo.  Ci adeguiamo a bere nei ristori ma a gran fatica. Arrivate in cima al monte recupero uno dei gel che ho infilato nel body e non ho perso nel nuoto, ma un sorso d'acqua dietro non ci starebbe male. Finalmente facciamo tappa all'agognato ristoro dove mio figlio Timothy ci fa da supporter oltre che da fotografo e ci dice che siamo la seconda coppia tutta femminile. 
La seconda parte è ancora lunga, ma con meno dislivello e soprattutto dopo esserci rifocillate, la prospettiva inizia a cambiare.
Finalmente dopo un pratone in super discesa, ci aspetta l'ultima parte di nuoto che ci conduce all'arrivo.
L'orologio registra 4h.30min: siamo davvero contente dei piazzamenti, seconda coppia femminile e 16 in graduatoria assoluta, ma soprattutto siamo contente perchè abbiamo strappato le slot per partecipare al Campionato del mondo che quest'anno si svolgerà in Italia a Lignano Sabbiadoro.
Monica Casella

Grazie a chi crede in noi