9^ Edizione Superleivi -report di Andrea Raggio

Ebbene....oggi è andata in scena la nona edizione della Super Leivi

Una manifestazione che è nata nel 2010 su mia idea che proposi al mio grande Sindaco Vittorio. 
Essendo già da 4 anni residente ed essendo quindi ovviamente 4 anni in cui mi allenavo su questi bellissimi sentieri capii subito che era una location perfetta per una gara podistica. 
Utilizzando la struttura sportiva di San Bartolomeo. 
Il Sindaco non mi fece neppure terminare il Discorso che aveva già detto si. 
E siamo cresciuti anno per anno arrivando a 230 partecipanti. 
Erano gli anni del mio totale impegno sociale in questo sport. 
Condiviso naturalmente con tutti i collaboratori da Fabio Cimonetti a Luciano Raggi. 
Poi gradualmente ho perso la bussola, mi,sono,sempre più staccato da questo ambiente( i motivi non è il caso di esporli in questo resoconto) ma questa manifestazione ha continuato a vivere!
Senza pubblicità, senza,regole, senza tasse di,iscrizioni assurde, insomma come si dice da queste parti senza tante musse. 
Una cosa che valga per tutte....ci si iscrive solo sul posto al mattino con TRE EURO. 
Il segreto di avere realizzato oggi 83 partenti con le concomitanze di tutte le manifestazioni intorno ( una a tre km solo 15 ore prima) la dice lunga sulla fedeltà a questo evento basato solo su reali principi sportivi e passionali. 
Ma ora è giunto il momento di dire stop. 
Stop perché ho sviluppato altre scelte post- crisi personale del 2014 e oggi ho raggiunto la pace dei sensi vedendo la mia Entella Running una splendida realtà composta da ottime persone con uno altrettanto futuro davanti. 
Essere un consulente, essere il ghost coach, essere in sole due parole Andrea Raggio mi da grande soddisfazione e ringrazio infinitamente il C.D. per la fiducia ripostami. 
E con grande orgoglio e con grande gioia ho passato la mano ad una persona stupenda, amata da tutti noi, una persona che va a dormire con la nostra divisa. Un cittadino di Leivi. Un grandissimo AMICO con tutte le lettere maiuscole. Per i miei bambini é lo zio Monte. Per noi è Max il divoratore di ristori. In realtà è semplicemente Massimiliano Monteverde. 
Ringrazio di gran cuore tutti Voi che oggi avete donato la vostra mattina per continuare il mito della superleivi, la gara anarchica che vive dei suoi regolamenti. 
Un caloroso saluto a Tutti per questa splendida giornata di SPORT. 
Con sincerità
Download
Classifica 9^ edizione Superleivi.pdf
Documento Adobe Acrobat 178.5 KB

Grazie a chi crede in noi