Arenzano - Cross Del Parco"

Arenzano “Cross Del Parco” 6 marzo 2016

 

Resoconto di Maurizio Canfora.

 

 

 

Dopo giorni di nuvoloni e temporali ecco una bella giornata, giusta per la gara che i giovani ragazzi dell’Atletica Entella Running affronteranno in quel di  Arenzano.

Raduno  in Piazza Nostra Signora dell’Orto: genitori-accompagnatori come al solito stravolti ed infreddoliti  per  il fuori orario (8:30),  ragazzi pimpanti e pronti- Oggi molte defezioni a causa di indisposizioni varie-

Si corre nel parco di Arenzano in un bel contesto. Dopo un blando riscaldamento,  si posizionano gli esordienti “C”. Batteria mista e 300 metri da percorrere. I nostri sono Amos Daneri, all’esordio assoluto in gare ufficiali, Edoardo Cella e Giada Cereghino. Si parte e subito Edo si sistema nel gruppo dei primi.   Fatica ma non molla, arrivando  in terza posizione al traguardo, ottimo. Oggi non hai fatto rimpiangere Boltino, fermo ai blocchi per una improvvisa febbre.  A seguire Amos che oggi ha corso benissimo, evitando persino di chiacchierare lungo il  percorso, come è solito fare in allenamento, buonissimo  sesto posto. Solo una caduta  impedisce a Giadina di vincere la gara. Infatti giunge seconda a pochi metri dall’avversaria. Complimenti.

Si passa alle Esordienti “B”. A rappresentarci Ester Cella, Iris Cereghino e Hanneke Rodio. Per loro i metri  diventano 500. Allo sparo Hanneke si mette nel gruppo del prime. Poco distanti Iris ed Ester cercano di tenere il passo.  Già a metà gara le posizioni sono fatte, Hanneke è in sesta posizione che tiene fino alla fine, seguita da Iris (7°) ed  Ester (8°).

Già pronti sulla linea di partenza gli Esordienti “A” .. Andrea Basalto, Tommaso Cereghino, Samuele De Paoli e Edoardo Fanni. Erik Ghiorzi rinuncia giustamente a partire poiché non si sente bene. Si saprà che aveva la febbre a 38 ½  Dai Erik riprenditi che gare da fare ce ne sono ancora.

Gruppo formato da 21 atleti,  Andrea è particolarmente preoccupato, a pochi centimetri si è schierato l’avversario di sempre, colui che lo ha sempre battuto. Si parte subito velocissimi ed Andrea questa volta cambia tattica, si posiziona dietro al rivale tallonandolo. Samu è li nelle prime cinque posizioni, poco dietro Tommy ed Edo. La gara continua così fino  ai 70 metri dalla fine. Ultima curva ed Andrea cambia marcia, frequenze diverse rispetto a chi lo segue. Al traguardo cambiano anche le gerarchie, Andrea primo. Comunque i due all’arrivo si salutano cordialmente e sicuramente la sfida continuerà, sempre corretta ed avvincente. Ottima prestazione anche di Samuele che giunge 5°. Bravo Tommy al suo rientro dopo un lungo periodo di sosta forzata. Complimenti anche ad Edo che continua a salire posizioni, si allena bene ed i risultati si vedono.

Categoria ragazze, metri 1500 per Silvia Cassinelli, Giulia Morandini e Alice Lambruschini. Batteria tosta la loro, Alice  parte bene e si unisce alle prime tre, Silvia a Giulia più caute rimangono nel gruppone. La gara è lunga ma Alice tiene il passo e giunge quarta al traguardo. Giulia poco più indietro, stanca  ma con la consapevolezza di aver dato il possibile. Brava Silvia che cede metri solo nel finale. E siamo arrivati  ad Alberico Cecere, anche per lui 1500 metri da percorrere. Sino alla fine era indeciso se partire o meno, un’infiammazione al tallone lo assilla da qualche tempo e stamani è più fastidiosa del solito. Decide di gareggiare e fa bene poiché la sua gara è di buon livello.  Giunge  al traguardo in quinta posizione. Bravo.

Anche oggi ho vissuto con i ragazzi una bella giornata di sport fatta di “Amicizia Cuore  Gambe”.  Un ringraziamento  è sempre doveroso  farlo ai genitori che ci seguono con discrezione non facendo mai mancare  il giusto apporto.

Appuntamento a sabato 12 marzo per il Cross di  Villa Serra-

Grazie a chi crede in noi