Winter Trail del Borgo - Report di Roberto Alessandrini

Indovina chi viene al pasta  party.  
Bellissimo trail di apertura stagione  sulle montagne che incorniciano la valle di  Borgo val di Taro. I 250 atleti in una atmosfera lucente e quasi calda hanno corso le salite ripide ma non imposssibili, le discese veloci, il guado di un torrente nemmeno poi così ghiacciato,  il tutto in una immersione nella natura ancora addormentata dal freddo invernale in attesa silente della crescita primaverile ed autunnale delle gemme nostrane dal nome scientifico boletus edulis e altre meraviglie similari per cui il borgo va giustamente fiero e famoso in tutta Italia.. e il pasta party? I nostri atleti trail in ordine d'arrivo: Stefano Camarda 2h12'54",  Roberto Alessandrini 2h18'41", Marino Fanni 2h18'48" e Charlie Sanguineti 2h26'52" (anche se in questa gara correva con la casacca dei padroni di casa   della 3T Valtaro che lo hanno accolto assegnandogli il pettorale n. 1)  hanno giustamente onorato il pasta party preparato dagli allievi dell’alberghiero di Bedonia ma per il Boletus Edulis e company l’attesa è ancora lunga... ma arriveranno..belli buoni e famosi.

Trofeo T.I.A.M.O. Carnevale Viareggio -Report di Max Monteverde

E anche nel 2018 la prima dell' anno è  a Viareggio. Sempre bella gara, ben organizzata, bel tempo e caldo. Presenti io, Sergio Pinelli all'esordio con la casacca Atletica Entella Running e Mario Corrias. Peccato per le defezioni dell'ultimo minuto del febbricitante Jacopo Garibaldi e della convalescente Lucilla Mancini. Gara di tre giri molto tattica, soprattutto se si arriva dai vari ristori del lungo periodo natalizio, non si può partire subito a bomba... Alla fine buona prestazione, tutti e tre soddisfatti. Per i tempi vi allego la classifica e  segnalo anche la presenza dei tre sempre in forma ex Atletica Entella Running  Carlo Spairani, Mirco Toma' e Marco De nevi. E ora sotto con gli allenamenti per un altra divertente stagione e alla prossima!!! Ciao da Max

leggi di più

Modena -Meeting Assoluto Indoor

Quasi 500 km di autostrada per scendere in pista per un 60mt. da correre a tutta. La passione e la carica che ti dà questo sport non ha limiti. Dario Fornaca e Francesco Ghio, accompagnati dal coach Luca Romano, oggi hanno portato i colori dell'Atletica Entella Running al  palazzo dello sport di Modena. Ben 28 batterie di partenti per la sola gara dei 60mt. maschili.  Dario Fornaca parte malissimo dai blocchi ma non si scoraggia, recupara la coordinazione e con la forza, sia mentale che fisica che lo contraddistingue, porta a casa il suo personale sulla distanza: 7''59. Grande prestazione anche del gagliardo Francesco, ferma il crono a 7''61, personale anche per lui.

Un grazie al coach Luca che mette a disposizione di questi ragazzi  tutta la sua esperienza di atleta da pista, riuscendo a tirar fuori il meglio che possono offrire.

leggi di più

Giro del Lago d'Orta 2018 - Valeria Ferrando

Ieri ho partecipato al Giro del Lago D'Orta, il percorso da 24 km.

La gara prevede 3 diverse distanze: 39 km (il giro intero del lago), 24 km (Pella-Orta San Giulio) e 13 km (Omegna-Orta).

 

E' una gara non competitiva, quindi c'e' classifica cronometrata ma non premi di categoria etc.

 

Il percorso prevede un tratto di trail nel bosco di circa 6-7 km, con 400 m di dislivello in 2 km circa. Quindi non ci si puo' aspettare di fare il personale, ecco. Ieri c'era fango e qualche tratto ghiacciato e io che non sono abituata (e non me lo aspettavo cosi) ho patito un po.

 

Il resto e' poi su asfalto, lungolago, panorama molto bello anche se parecchio freddo. Tutta pianeggiante a parte l' ultimo tratto in salita prima di arrivare a Orta.

 

Ristori abbondanti e ben posizionati. Una bella medaglia di legno. Deposito borse ben organizzato, ma all'arrivo non ci sono docce purtroppo.

 

Diciamo che e' una gara molto caratteristica, sia per il periodo in cui si svolge, sia per il percorso e il panorama. Ho corso con due amiche, ci siamo soprannominate Frozen Team in onore di questa gara invernale tra la brina e il ghiaccio.

 

Tante risate, tanto divertimento e una bella corsa in compagnia.

 

leggi di più

7° Trofeo Marco Pala - 2^ Prova circuito UISP

Clima ideale per gareggiare, sereno e temperatura accettabile. Oggi a Cogoleto 10 atleti del settore giovanile hanno preso parte al Cross presso all'impianto sportivo Marco Pala. Presenti per la categoria primi passi:  Giacamo Cella. Categoria pulcini:  Giada Cereghino, Vittoria Sbarbori, Edoardo Cella, Damiano Ginocchio, Cesare Perazzo. Categoria Esordienti: Filippo Pareti. Categoria ragazzi: Andrea Basalto, Filippo Bruzzese, Tommaso Cereghino. Inizia il piccolo Giacomo per i suoi 350 mt., batteria numerosissima. Suo malgrado parte dalle retrovie e  seppur più veloce degli altri atleti, rimane imbottigliato. Appena il gruppo si sgretola si lancia all'inseguimento dei primi, risalendo fino alle prime posizioni. Finisce la gara sesto. Se solo ci fossero stati ancora 50 mt.......

E' il turno della categoria pulcini, inizano Giada e Vittoria. Il percorso per loro misura 500mt. Anche in questo caso gruppo ben nutrito.  Giada parte forte  e tiene il passo delle prime. Al giro di boa il ritmo cambia, ma lei regge bene rimanendo li davanti. Sul finale risale  anche qualche posizione, giungendo al traguardo quarta , complimenti. Vittoria parte più cauta, fa una gara accorta e conclude  nelle prime dieci posizioni. Bravissima.

Tocca ai  maschi della stessa categoria, anche per loro 500 mt.  Si inizia forte ed Edo e Cesare rimangono li avanti con i primi. Damiano invece resta nel gruppone. Al giro di boa i primi 5 prendono un discreto vantaggio sui nostri atleti. Agli ultimi 150 mt. Edo cambia marcia e con una pronunciata progressione  riesce a giungere al traguardo in seconda posizione. Cesare non è da meno, lo segue  senza indugio, giungendo quarto. Bella prova di carattere.  Ottima prestazione di Damiano. Lui è alle prime esperienze ma già si fa rispettare. Fatica molto ma non molla un metro, raggiunge il traguardo in una buona posizione di classifica.

Unico a rappresentarci nella categoria esordienti è Filippo Pareti. Anche per lui è una delle prime gare, 750 metri la distanza da coprire. Inizia con difficolta, scivola e cade ma come una molla si ritira su e continua a correre, la gare è lunga. circa venti i partenti e lui rimane al centro del gruppo sino alla fine. Bravo Fili, grintoso al punto giusto.

Ed eccoli i veterani. Andrea, Filippo e Tommy. la distanza aumenta, 1000mt.  Pronti via ed Andrea prende già un vantaggio considerevole sul primo avversario che prova a stargli dietro.  Gestisce fino alla fine, terminando primo e con un ottimo crono. Buonissima anche la prova di Tommy che, come ormai ci ha abituati,  finisce sempre nelle prime posizioni. Lo segue da vicino Filippo che quando bisogna ben figurare lui c'è.

Anche oggi ottima giornata, passata in compagnia di questi piccoli atleti che riescono sempre a stupirmi. Bravi ragazzi, ci mettete sempre il massimo impegno negli allenamenti ed i risultati vengono fuori in queste occasioni.

Alè Entella Running

 

leggi di più

Befana al Bocco -Report di Andrea Raggio

Benvenuto 2018,

E come non partire da quello che diventerà il nostro il primo appuntamento dell' anno? 
La scalata al passo del Bocco.
Partita per caso sta riscuotendo grande successo
Ben 13 soci al via questa mattina da Borgonovo Ligure. 
E l' idea è proprio quella di farla diventare la prima gara del nostro campionato sociale. Cosi come la chiusura sarà destinata alla gara sui 3000m al campo Mandela. 
Prima e ultima come festa della società. 
E naturalmente si fantasticava già sulla prossima, quella dell' ufficialità e dell' organizzazione. 
Dalla promozione grafica a cura di Maria Cestari, al pranzo a cura di Flavio Zappettini e della sua pasta all'amatriciana nelle sale della chiesa di Mezzanego. 
Passando alla nostra giornata, direi una bellissima condivisione con i nuovi tesserati, e con il ritorno di Ale Roncone, del Leone BENASSI e di Maria Cestari.
Grandi performance per Ale ( 1h 18'), per Zappe 1h19', per lo Zio 1h21 e per Stefy 1h21. Bene Luca 1h26, e poi in successione tutti gli altri. 
Un piacere la presenza del fuoriclasse del trail  Charlie Sanguineti , ottimo il suo 1h30' sulla scalata. 
Cogliamo occasione per formulare i nostri complimenti alla spedizione dei ragazzi del 2005 e 2006 al cross internazionale del Campaccio e per congratularsi della eccellente performance capitanata da Giuanin Basalto! 
Alé Entella Running 
Alle prox
Dal ghost coach

Passo del Bocco -2^ Edizione"

Ormai la sia può definire quasi una classica. Allenamento di inizio anno in quota. Poco più di 15 km da Borgonovo  di Mezzanego sino al passo del Bocco. Stamattina guidati dal "coach" Andrea Raggio gli atleti Flavio Zappettini, Stefano Camarda, Max Monteverde, Charlie Sanguineti, Davide Sturlese, Maurizio Carli, Alessandro Roncone, Stefania Arpe, Maria Cestari, Luca Bratos, Roberto Benassi ed Artur Gontarek hanno affrontato la salita con lo spirito di allenarsi in compagnia.  Amici runner, già da adesso mettetela tutti in calendario, l'anno prossimo si ripropone.

leggi di più

61° Campaccio - San Giorgio su Legnano "Milano"-

Partenza all'alba per i giovanissimi Andrea Basalto (2005), Samuele De Paoli (2006) e Tommaso Cereghino (2006). Direzione Milano, invitati dal comitato regionale Fidal per partecipare al 61° Campaccio, cross di caratura internazionale. Manca Penelope Migliaro, ammalatasi alla vigilia della gara.

I nostri tre atleti gareggiano nella categoria ragazzi sulla distanza dei 1200 mt. Esaltante prestazione di Andrea Basalto, taglia il traguardo in quarta posizione assoluta a pochissimi centesimi di secondo dal terzo, primo atleta ligure della categoria.  Fantastica prova anche dei due più piccoli, Samu chiude in 32^ posizione assoluta e 6° della sua annata mentre Tommy 45° assoluto e 12° dei 2006.  Dispiace per Penny, sicuramente avrebbe raccolto  anche lei un ottimo risultato visto la costanza che ci  mette negli allenamenti. Ci saranno sicuramente altre occasioni.  Grazie al coach Dario che ha seguito i ragazzi in questa bella trasferta.

leggi di più

Grazie a chi crede in noi